Il Cloud Computing è nato ormai oltre dieci anni fa e ci stiamo finalmente abituando alla sua presenza… Ma cosa cambia veramente nel rapporto tra cliente e fornitore?

I vantaggi per entrambe le parti sono evidenti ma in qualche caso fatichiamo a rendercene conto. Ecco dunque una analisi dettagliata delle situazioni che con maggiore evidenza sono cambiate portando valore agli operatori di mercato di ogni estrazione.

  1. Con il Cloud Computing è possibile mantenere relazioni continue tra cliente e fornitore che prescindono dall’interazione fisica
  2. Il Cloud Computing rende possibile costruire prodotti e servizi che incorporano le innovazioni appena queste si rendono disponibili, senza aspettare l’implementazione di progetti
  3. Il Cloud Computing consente di costruire prodotti e servizi senza necessariamente realizzare grandi investimenti ma comprando le risorse quando queste si rendono necessarie

Ecco dunque che il rapporto cliente – fornitore si arricchisce di contenuti, consentendo al fornitore di essere sempre propositivo tramite la predisposizione di piattaforme sempre innovative e al cliente di poter accedere a servizi complessi senza spendere una fortuna…